Links

ATTIVITA' 2017

Notizie e partecipanti sull' attività del 2017 al Brocon

ARCHIVIO ATTIVITA'

SCHEDA PERSONAGGI

II personaggi che popolano il Brocon come li vedo io...



Visualizza le schede

FORSE NON TUTTI SANNO CHE...

Ti senti preparato per indovinare e risolvere quesiti naturalistici seri e semiseri?

Vediamo di cosa si tratta

Attività di inanellamento a scopo scientifico

 

Che cos'e' l'inanellamento degli uccelli? 

Attivita

L'inanellamento scientifico e' una tecnica di ricerca scientifica basata sul marcaggio individuale degli uccelli. Ciascuna ripresa di un uccello inanellato, attraverso la ricattura e il successivo rilascio ci dira' molto della sua vita, ed in particolare dei suoi spostamenti.

La ricostruzione a ritroso dei viaggi degli uccelli inanellati consente di definire le rotte di migrazione ed identificare le aree di sosta, fornendoci quindi informazioni cruciali per la pianificazione di sistemi integrati di aree protette per le singole specie.Altre indicazioni che scaturiscono dalle ricatture sono rappresentate dai parametri di popolazione (ad esempio stime di sopravvivenza, successo riproduttivo ecc.), che risultano essenziali per determinare i motivi delle variazioni numeriche all'interno delle popolazioni stesse.

Gli uccelli migratori attraversano liberamente le frontiere durante i loro lunghi voli e quindi costituiscono un bene che appartiene all'intera comunita' internazionale. La creazione di una rete integrata di stazioni coordinate e di Centri nazionali di inanellamento e' risultata indispensabile per gestire in maniera efficace questi studi in tutta Europa. A garanzia di un efficiente coordinamento tra queste strutture e' stato istituito l'EURING, l'Unione Europea per l'Inanellamento

Per svolgere l'attività di inanellamento scientifico dal 1983 il Centro Nazionale di Inanellamento presso l'  Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale  (ex INFS) rilascia permessi dopo il superamento di specifici esami.

Con la legge 157/92 viene ribadito il ruolo del coordinamento centrale dell'attività di inanellamento affidato all'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale  (ex INFS) a livello nazionale.

A livello Europeo, invece, i dati provenienti dalle varie nazioni vengono elaborati dall'Euring (Unione europea per l'inanellamento) e dal 1977 tale ente ha istituito una Banca Dati con sede presso il BTO British Trust for Ornithology in Inghilterrra , che consente di raccogliere la massima parte delle ricatture relative agli uccelli inanellati in Europa in un medesimo luogo e formato standard.